Vengono eseguiti da una equipe chirurgica da me coordinata tutti gli interventi di traumatologia e di artroscopia dell’arto superiore ed inferiore utilizzando tecniche moderne e i migliori materiali impiantabili in commercio avvalendosi delle ditte mondiali più prestigiose. Le indicazioni delle tecniche e dei mezzi di sintesi più idonei vengono scrupolosamente selezionate a seconda dell’età e del caso preso in esame.

corpoumanoNERO

CHIRURGIA ARTROSCOPICA

L’artroscopia è una tecnica chirurgica mini-invasiva che permette di visualizzare, diagnosticare e trattare le patologie delle articolazioni. L’artroscopia ha portato ad una netta evoluzione nell’approccio alle principali patologie articolari e nella traumatologia sportiva sia nell’accuratezza della diagnosi che nella ridotta invasività del gesto chiurgico. La tecnica ha ricevuto una grande attenzione dall’opinione pubblica da quando è stata utilizzata su sportivi professionisti molto famosi. Ormai è uno strumento molto efficace anche nei confronti della “gente comune”. Molte patologie possono essere eseguite in regime di “day surgery” utilizzando approcci anestesiologici locali che permettono di essere trattati e dimessi nella giornata.

LE PATOLOGIE CHE VENGONO TRATTATE NELL’ AMBITO DELLA CHIRURGIA ARTROSCOPICA SONO:

CHIRURGIA TRADIZIONALE

Per chirurgia tradizionale si intende tutta la chirurgia che si esegue a “cielo aperto”, ovvero utilizzando vie di accesso artrotomiche che permettono di raggiungere lo spazio articolare o un sito anatomico patologico. E’ una tecnica che prevede una ampia incisione cutanea al fine di ottenere un’esposizione ampia del piano chirurgico. La via artrotomica è scelta dal chirurgo a seconda delle indicazioni date. Oggi la chirurgia artroscopica ha sostituito la chirurgia tradizionale per le maggiori patologie articolari legamentose e può essere di supporto alla chirurgia tradizionale come avviene nella traumatologia articolare. Con la chirurgia tradizionale si eseguono gli interventi di protesica (spalla, anca, ginocchio…) e la maggior parte degli interventi di traumatologia.

LE PATOLOGIE CHE VENGONO TRATTATE CON LA CHIRURGIA TRADIZIONALE SONO: